Dieta rapida dimagrante

Share

Dieta rapida dimagrante

L’ossessione di perdere peso è una di quelle cose che accomuna un po’ tutti. Con il costante aumento di peso della popolazione mondiale, ogni giorno spuntano sempre nuove diete ma, spesso, quest’ultime permettono di ottenere i primi risultati solo a distanza di mesi.

La domanda allora è: ”Esiste una dieta rapida dimagrante che mi faccia perdere peso in pochissimo tempo?”

Nonostante molti scettici tendano a dire che non è possibile perdere peso in poco tempo, abbiamo una buona notizia per tutti.

Le diete rapide esistono e permettono anche di ottenere risultati nel giro di una settimana!

In questo articolo andremo a vedere un particolare tipo di dieta rapida che permette di perdere ben cinque chili in soli sette giorni.

Andiamo a scoprirla!

Dieta rapida dimagrante: perdere peso in sette giorni

Quella che stiamo per esaminare è una dieta lampo di una settimana che permette di ridurre efficacemente il proprio peso corporeo attraverso il taglio delle calorie e l’eliminazione dei liquidi superflui, permettendo così di ottenere un addome snello e informa.

Per ottenere tutto ciò è necessario, come detto sopra, tagliare le calorie ingerite, in particolare, attraverso la riduzione dei carboidrati che andremo poi a bilanciare con grassi (grassi buoni si intende) e proteine e naturalmente bevendo tanta acqua.

Grazie a questo sistema sarà possibile perdere fino a cinque chili in appena una settimana.

Nonostante questo, è importante sempre rivolgersi al parere di un esperto prima di cominciare qualsiasi tipo di dieta, così da sapere se possiamo mantenere quel determinato regime alimentare oppure no.

Caratteristiche della dieta rapida

Perdere velocemente peso non è mai facile ma, per certe occasioni, può essere fondamentale farlo, per questo motivo sono nate le diete lampo che permettono di perdere velocemente peso.

Ciò che caratterizza questo tipo di diete è la breve durata con la quale devono essere seguite. Una dieta rapida, infatti, permette si de perdere peso in fretta ma ciò, naturalmente, ha un costo.

Per poter perdere così velocemente del peso è importante fare dei netti cambiamenti e tagli nella propria alimentazione. Ciò comporta grosse restrizioni che, se prolungate per lunghi periodi di tempo, potrebbero portare a seri problemi.

Questo perché il tipo di dieta a cui si viene sottoposti non è ben bilanciata ed è troppo limitante dal punto di vista dei cibi, per cui è fondamentale seguirle solamente per il periodo indicato che, nel nostro caso, è di soli sette giorni.

Quella che stiamo per presentare è una dieta a regime ipocalorico, ciò vuol dire che si farà assumere al corpo una quantità di calorie inferiore a quella che realmente dovrebbe assumere.

Lo scopo di ciò è quello di far accelerare il metabolismo al nostro corpo, così da fargli bruciare più calorie e, di conseguenza, perdere peso rapidamente.

Quali sono i pasti di una dieta rapida dimagrante

Prima di andare a vedere una dieta rapida tipo, cerchiamo di comprendere meglio la tipologia di alimenti di cui è costituita questo genere di alimentazione.

  • Mattina: la mattina, solitamente, è buona regola cominciare la giornata con una buona tazza di tè verde così da risvegliare in modo sano il metabolismo del corpo, accompagnandolo con uno yogurt (meglio se di quelli magri) e un frutto
  • Pranzo: a pranzo, invece, è bene prediligere pesce o carne bianca, ricchi di proteine e con pochi carboidrati, servito insieme a un bel contorno di verdure
  • Cena: a fine giornata meglio buttarsi su un bel minestrone di legumi o di verdure insieme a una fetta di pane integrale

Questo è, più o meno, ciò che prevede una dieta rapida. Tra un pasto e l’altro, per evitare che vi venga fame, puntate sulle tisane che drenano i liquidi, eliminano la cellulite e sgonfiano anche la pancia.

Per evitare che al corpo manchi qualche proprietà fondamentale, ripiegare anche su frullati e frutta secca che daranno al corpo le giuste quantità di vitamine e sali minerali.

Ora che è stato mostrato in linea generale ciò di cui si compone una dieta rapida, andiamo a vedere nel dettaglio un menù tipo di questo genere di dieta.

Menù tipo di una dieta rapida

Quello che stiamo per mostrare, è un esempio di menù di una dieta lampo che si compone di:

1. Colazione:

  • Tè o caffè senza zucchero accompagnato da due fette biscottate con la marmellata e un frutto di stagione o, in alternativa, sostituire le fette biscottate con la marmellata e il frutto con uno yogurt magro e 40 g di cereali integrali

2. Spuntino della mattina:

  • È possibile scegliere tra un vasetto di yogurt, una manciata di frutta secca oppure un frutto

3. Pranzo:

  • Si può scegliere tra 60 g di pasta o di riso integrale, condita da verdure e un po’ di insalata o, altrimenti, si può decidere di optare per una zuppa di legumi accompagnata da cereali integrali e qualche verdura grigliata

4. Spuntino del pomeriggio:

  • Molto simile a lo spuntino della mattina, è possibile scegliere tra frutta, mandorle o uno yogurt magro

5. Cena:

  • Si può scegliere tra pesce al vapore oppure petto di pollo cucinato ai ferri o sennò, in alternativa, è possibile ripiegare su un nuovo sodo insieme a un po’ di formaggio magro, accompagnati da una fetta di pane integrale e 200 g di verdure

Questo è il menù tipo di una dieta rapida dimagrante.

Consigli utili per seguire una dieta rapida

Per poter gestire al meglio una dieta rapida non basta seguire il menù che bisogna mangiare, per questo vogliamo dare dei consigli utili per ottenere il massimo da questo tipo di diete:

  • Bere tanto: bere è sempre importante, sia che si segua una dieta o meno ma, in questo caso, bere tanto permetterà di bruciare più calorie e riattivare i muscoli
  • I cibi: gli alimenti contenuti nella dieta sono importanti ma la cosa fondamentale è il modo di cucinarli. Il modo migliore per cucinare gli alimenti quando si è a dieta e sicuramente al vapore, per questo è fortemente consigliato l’acquisto di una vaporiera
  • Non saltare nessun pasto: anche se saltare un pasto può sembrare una buona idea per accelerare la perdita di peso, è necessario capire che il corpo ha bisogno di almeno 5 pasti al giorno, così da tenere sveglio il metabolismo
  • Fare attività fisica: anche se fino ad ora non è stata minimamente accennata l’attività fisica, essa è fondamentale sempre e comunque, specie si si decide di perdere peso in un lasso di tempo così breve
  • Andare da un nutrizionista: quest’ultimo consiglio si spiega da sè, per seguire qualunque genere di dieta è sempre importante rivolgersi prima a un esperto

Comments are closed.